domenica 16 settembre 2007

10 consigli per un organizzatore di eventi di successo

Come ho detto in precedenza sto organizzando le idee per aprire la mia agenzia di organizzazione di eventi dopo dieci anni nella professione.

Ho deciso di mettere nero su bianco (e condividere) il mio decalogo delle buone abitudini:


10. Essere impegnati nel lungo periodo. Organizzare è un lavoro non un hobby.

9. Chiedere aiuto quando mancano le competenze. Non tentare mai di saper fare tutto perché chi partecipa si aspetta il meglio.

8. Imparare a dire di no. Troppi progetti, impegni e responsabilità concomitanti possono compromettere la qualità di quello che si propone.

7. Imparare a dire di sì. Progetti ambiziosi che richiedono impegno ma che possono essere portati a termine richiedono un pò di coraggio.

6. Cercare nuove occasioni. Cercare di generare business sempre e comunque.

5. Guardare a sé stessi criticamente. Ovviamente in maniera costruttiva.

4. L'ultimo evento è sempre meglio del precedente e sicuramente non all'altezza del prossimo. Cercare di migliorare.

3. Dire grazie. La squadra con cui si lavora è tutto.

2. Essere sempre un passo avanti. Gli eventi pagano e i competitori sono molti, essere il meglio nella propria nicchia paga.

1. Divertirsi. Ogni altra professione mi annoierebbe alla morte.

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Complimenti per il blog, stavo facendo una ricerca su questa professione e mi hai fatto venire voglia di approfondire, potrebbe essere la mia professione futura, in alternativa a quella che svolgo attualmente di agente di commercio..
Farò tesoro dei tuoi consigli..
In bocca al lupo per la tua agenzia!

Giulio G.B.B
luxhermetica@yahoo.it

Julius ha detto...

Ciao Giulio

mi sto rendendo conto che l'impresa non è facile ma mettere le idee sul blog aiuta molto. Se hai qualche suggerimento o vuoi qualche consiglio durante il tuo percorso usa pure questo blog come sfogo. Oppure crea il tuo...più siamo meglio è!

M4nU3l@ ha detto...

così come l'"anonimo" di prima anche io sono capitata su questo blog durante una ricerca riguardo all'organizzazione di eventi.é' il sogno della mia vita ma per un motivo o per un altro non ho voluto "rischiare" ed iscrivermi a qualche corso di laurea adatto(diciamo anche per problemi economici,và!)..ma ho sempre coltivato il desiderio(e il sogno) di poter fare un giorno questo mestiere a tempo pieno.Di certo il tuo blog potrà essermi d'aiuto anche per fare maggior chiarezza su quello che posso fare!!A presto!

Julius ha detto...

Ciao m4nu3l@,

mi fa onore esserti di aiuto anche in piccolissima parte.

Non ti fare buttare giù dai problemi economici e non perdere la motivazione, sono convinto che arrivano le occasioni.

Esistono tante possibilità di finanziamento per l'imprenditoria femminile a livello europeo.

Se senti di non essere pronta a metterti in proprio, cerca lavoro anche in ruoli di back office in piccoli eventi. In questa maniera puoi apprendere molto e farti una gran bella conoscenza.

Io sono convinto che un titolo in questo campo non sia strettamente necessario. Io ho studiato Comunicazione e Marketing ma la mia decennale esperienza mi ha insegnato quello che condivido su questo blog.

Quindi tieni duro e continua a leggere per trovare nuova inspirazione e sbaragliare la competizione!

Anonimo ha detto...

Ciao, credo che tu abbia avuto nello scrivere una forte dose di entusiasmo la stessa che ho io in questo momento visto che ho indirettamente seguito uno dei tuoi consigli. Sto, infatti, entrando in questo mondo dalla portcina del back office.
TU continua a scrivere io ti leggerò e spero un giorno di poter condividere con te le esperienze.
Alessia 1980

Julius ha detto...

Bhè si Alessia, in effetti l'ho scritto sull'onda dell'entusiasmo. E sulla stessa onda sto ultimando il mio business plan per il lancio della mia agenzia.

Il back office ti insegna molto sui processi e ho potuto constatare essere la migliore palestra.

Ti faccio un grosso in bocca al lupo e ti invito a continuare a leggere perchè io continuerò a scrivere.

Francesca ha detto...

...qualcosa che mi mancava perchè la crescita professionale non si ferma mai...
Sto seguendo, da un paio di anni, con costanza ed interesse alcuni corsi finanziati dalla Regione e sono dei veri e propri tour de force, ma utili ed interessanti.

Questo blog (con i lavori in corso...spero non sia stato abbandonato)mi è sicuramente di nobile aiuto.

Un sentito "grazie" all'ideatore...

maddy ha detto...

ciao a tutti e complimenti per il blog bella idea!
anch'io sono attirata da questa professione soprattutto da quando ho avuto l'opportunità di organizzare due mostre d'arte (di cui una mia personale di pittura), mi piacerebbe capire da dove iniziare e soprattutto a chi chiedere. Come fare per affiancare qualcuno che già lavora nel campo?
sono aperta a consigli! ciao
Maddalena
www.maddyarte.it

Julius ha detto...

Ciao a tutti,

sono l'autore di questo blog.

Purtorppo da tempo non riesco ad aggiornarlo perche la versione in inglese www.eventmanagerblog.com cattura tutto il mio tempo.

Mi farebbe piacere se ci fosse wualcuno dipsosto a tradurre gli articoli in Italiano una volta pubblicati su quello in inglese e che di volta in volta pubblichi come co-autore su questo blog.

Ciao

Julius

Sukun ha detto...

E' la prima volta che mi ritrovo ad organizzare un evento. Si tratta di organizzare la pertecipazione italiana ad una fiera estera. Mi vorrei documentare.
C'è qualche libro in Italia che mi può indicare le basi?
Grazie...e ovviamente complimenti per il blog!!!